Aumento della percentuale di indennità del congedo parentale per un ulteriore mese – Gestione arretrati

Tags:

L’Inps, con messaggio n. 1629 del 26 aprile 2024, ad integrazione della circolare n. 57/2024 (Lavoronews n. 23/2024), ha fornito indicazioni in merito alla gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’elevazione dell’indennità di congedo parentale per i lavoratori e le lavoratrici dipendenti.

 

L’Istituto informa che è stata estesa la possibilità, per i datori di lavoro che hanno già elaborato le buste paga di aprile 2024 con l’indicazione del congedo parentale in misura ordinaria (30%), di poter conguagliare la prestazione con integrazione all’80%.

 

L’operazione è realizzabile sui flussi Uniemens di maggio 2024 e giugno 2024 attraverso il codice “L330” con indicazione 04.2024 all’interno dell’elemento <Anno Mese>Rif> con la contestuale restituzione utilizzando il codice “M047”.

 

L’articolo Aumento della percentuale di indennità del congedo parentale per un ulteriore mese – Gestione arretrati sembra essere il primo su Ebinter.

Categories

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contributo nascite/inflazione

Domande presentabili a partire dal 15 Ottobre

 


L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia Taranto, al fine di realizzare un sostegno per le famiglie dei dipendenti delle aziende aderenti, ha deliberato di assegnare a coloro che ne fanno richiesta, un contributo economico a sostegno delle famiglie.

Scopri i contributi dispobili

This will close in 0 seconds