Indennità per congedo straordinario e computabilità mensilità supplementari

Tags:

L’Inps, con messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, fornisce precisazioni in merito ai criteri di computo del rateo della tredicesima e della quattordicesima mensilità nel calcolo dell’indennità per il congedo straordinariodi cui all’articolo 42, commi 5 e seguenti, del D.Lgs. n. 151/2001.

 

L’Istituto, al riguardo, precisa che durante il periodo di congedo straordinario, di cui all’articolo 42, commi 5 e seguenti, del D.Lgs. n. 151/2001, il richiedente ha diritto a percepire un’indennità corrispondente all’ultima retribuzione che precede il congedo stesso, con riferimento alle voci fisse e continuative del trattamento (comprensiva del rateo della tredicesima mensilità, nonché delle altre mensilità aggiuntive, gratifiche, indennità, premi, ecc.), esclusi gli emolumenti variabili della retribuzione.

L’articolo Indennità per congedo straordinario e computabilità mensilità supplementari sembra essere il primo su Ebinter.

Categories

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contributo nascite/inflazione

Domande presentabili a partire dal 15 Ottobre

 


L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia Taranto, al fine di realizzare un sostegno per le famiglie dei dipendenti delle aziende aderenti, ha deliberato di assegnare a coloro che ne fanno richiesta, un contributo economico a sostegno delle famiglie.

Scopri i contributi dispobili

This will close in 0 seconds