Incentivo Neet 2023

Tags:

L’ANPAL, con un comunicato pubblicato sul proprio portale istituzionale, fornisce chiarimenti in merito all’utilizzo dell’incentivo NEET, previsto dal D.L. n. 48/2023 (Lavoronews n. 23/2023), convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 85/2023 (Lavoronews n. 33/2023), per le assunzioni di giovani effettuate tra giugno dicembre 2023.

L’incentivo spetta per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, e per il contratto di apprendistato professionalizzante.

L’incentivo pari al 60% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali spetta per un periodo massimo di 12 mesi ed è riservato alle nuove assunzioni effettuate nel periodo 1° giugno 2023 – 31 dicembre 2023, di giovani qualora ricorrano congiuntamente le seguenti condizioni:

non abbiano compiuto il trentesimo anno di età;
non lavorino e non siano inseriti in corsi di studi o di formazione («NEET»);
siano registrati al Programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani (Pon Iog), attraverso l’adesione a Garanzia Giovani, oppure abbiano un Patto di servizio nell’ambito del programma Garanzia di occupabilità dei lavoratori (Gol), già sottoscritto al momento della presentazione da parte dei datori/trici di lavoro dell’istanza preliminare di ammissione all’incentivo.

Per giovani di età compresa tra i 25 e i 29 anni, l’incentivo può essere fruito solo quando, in aggiunta ai requisiti, ricorra una delle seguenti condizioni:

il giovane sia privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, ai sensi del D.M. 17 ottobre 2017;
il giovane non sia in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di una qualifica o diploma di istruzione e formazione professionale;
il giovane abbia completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni e non abbia ancora ottenuto il primo impiego regolarmente retribuito;
il giovane sia assunto in professioni o settori caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna (indicati, per l’anno 2023, con Decreto Interministeriale n. 327/2022).

Le aziende dovranno presentare domanda sul portale Inps, secondo le indicazioni fornite dall’Istituto con circolare n. 68/2023, utilizzando il modulo di istanza online NEET23.

Il modulo di istanza online “NEET23” consente di prenotare le risorse destinate a finanziare l’incentivo, nei limiti di quelle disponibili.

 

Leggi tutto

 

L’articolo Incentivo Neet 2023 sembra essere il primo su Ebinter.

Categories

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contributo nascite/inflazione

Domande presentabili a partire dal 15 Ottobre

 


L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia Taranto, al fine di realizzare un sostegno per le famiglie dei dipendenti delle aziende aderenti, ha deliberato di assegnare a coloro che ne fanno richiesta, un contributo economico a sostegno delle famiglie.

Scopri i contributi dispobili

This will close in 0 seconds