Limiti di reddito per i periodi ulteriori di congedo parentale e per i periodi di congedo per i familiari dei portatori di handicap

Tags:

L’Inps, con circolare n. 61 del 6 maggio 2024, ha comunicato, per l’anno 2024, i limiti di reddito, per:

l’indennizzabilita’ del congedo parentale nei casi previsti dall’art. 34, c. 3, del D. Lgs. n. 151/2001 (periodi di congedo parentale, ulteriori rispetto al limite massimo indennizzabile di 9 mesi e usufruiti entro i dodici anni di vita del figlio, indennizzabili a condizione che il reddito individuale del lavoratore richiedente sia inferiore a due volte e mezzo l’importo annuo del trattamento minimo di pensione);
l’indennità economica per i periodi di congedo straordinario, previsti dall’art. 42, c. 5, del D. Lgs. n. 151/2001, riconosciuti in favore dei familiari di disabili in situazione di gravità.

L’articolo Limiti di reddito per i periodi ulteriori di congedo parentale e per i periodi di congedo per i familiari dei portatori di handicap sembra essere il primo su Ebinter.

Categories

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contributo nascite/inflazione

Domande presentabili a partire dal 15 Ottobre

 


L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia Taranto, al fine di realizzare un sostegno per le famiglie dei dipendenti delle aziende aderenti, ha deliberato di assegnare a coloro che ne fanno richiesta, un contributo economico a sostegno delle famiglie.

Scopri i contributi dispobili

This will close in 0 seconds