Massimale NASpI per il calcolo del ticket di licenziamento per l’anno 2024

Tags:

L’Inps, con messaggio n. 531 del 7 febbraio 2024, precisa che i datori di lavoro obbligati al versamento del c.d. ticket di licenziamento in relazione alle interruzioni dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, intervenute nel corso del 2024, devono prendere come base di calcolo il massimale NASPI, pari a 1.550,42 euro (circolare Inps n. 25/2024 – Lavoronews n. 6/2024).

I criteri di calcolo del contributo predetto sono definiti dall’articolo 2, comma 31, della legge n. 92/2012, il quale stabilisce che il ticket di licenziamento è pari al 41 per cento del massimale mensile di NASpI per ogni dodici mesi di anzianità aziendale negli ultimi tre anni.

Per la determinazione dell’esatto importo dovuto, è necessario pertanto determinare l’anzianità lavorativa del lavoratore cessato, applicando le regole di computo esposte dalla circolare n. 40/2020, richiamate anche nella circolare n. 137/2021.

L’articolo Massimale NASpI per il calcolo del ticket di licenziamento per l’anno 2024 sembra essere il primo su Ebinter.

Categories

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contributo nascite/inflazione

Domande presentabili a partire dal 15 Ottobre

 


L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia Taranto, al fine di realizzare un sostegno per le famiglie dei dipendenti delle aziende aderenti, ha deliberato di assegnare a coloro che ne fanno richiesta, un contributo economico a sostegno delle famiglie.

Scopri i contributi dispobili

This will close in 0 seconds